[gtranslate] MARADONA: "NON STO MORENDO E ORA TOGLIERÒ L'EREDITÀ A TUTTI I MIE FIGLI" - WHAT-U

La leggenda del calcio Diego Maradona, è stato costretto a negare che sta morendo in un video discorso ai fan. Il motivo per cui l’ex star del Barcellona e del Napoli ha preso questa decisione pare sia dovuto al fatto che la figlia Giannina abbia messo in giro alcuni rumors sulla sua salute, lasciando intendere che era più che molto più che cagionevole a causa dell’abuso dell’ex calciatore di numerosi sedativi.

Visualizza questo post su Instagram

Y sigo esperando que me devuelvan todo lo que es mío.

Un post condiviso da Diego Maradona (@maradona) in data:

Inutile dire che Maradona, che il 30 ottobre ha festeggiato i suoi 59 anni, non l’ha presa per nulla bene e ha reagito dicendo che non avrebbe lasciato nulla ai suoi figli dopo la sua morte perché donerà la sua fortuna in beneficenza.

Nel video Maradona sembra essere nella sua casa in Argentina, dove il dirigente calciatore in pensione, ha combattuto contro un passato di abusi e tossicodipendenze, nonché contro i problemi di peso. “Voglio dirti che non sto affatto per morire, che dormo pacificamente perché sto lavorando”.



Scopri di più da WHAT-U

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Scopri di più da WHAT-U

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR)

Realizzazione: What-u Need to know what-u@what-u.com

DISCLAMER - PRIVACY