•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

È stato scelto il colore rosso, e probabilmente non a caso, per imbrattare la statua del famoso giornalista Indro Montanelli, collocata nel giardino di via Palestro, nel centro di Milano. Rosso, simbolo del sangue, della violenza, della rabbia, che ha fatto anche aggiungere una scritta ai vandali sulla base del monumento: ” “Razzista, stupratore”. Sulla statua di Montanelli sono stati versati almeno quattro barattoli di vernice rossa, lasciati poi sul posto assieme ad alcuni sacchetti di carta. In particolare, la vernice è stata versata sul viso ed è poi colata a ricoprire gran parte del monumento. Nei giorni scorsi l’associazione di Sentinelli ne aveva chiesto la rimozione con una lettera indirizzata al sindaco di Milano Giuseppe Sala, sull’onda delle manifestazioni antirazziste scoppiate in tutto il mondo in seguito all’uccisione di George Floyd a Minneapolis.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Translate »
error: Content is protected !!