it Italian
ar Arabicbg Bulgarianca Catalanzh-CN Chinese (Simplified)cs Czechda Danishen Englishtl Filipinofi Finnishfr Frenchde Germanhaw Hawaiianhi Hindiit Italianja Japaneseko Koreanpt Portugueseru Russiansk Slovaksl Slovenianes Spanishta Tamilth Thai
KINDER, SCOPERTO BATTERIO DELLA SALMONELLA IN ALCUNI LOTTI DI UOVA PRODOTTI IN BELGIO. FERRERO CORRE AI RIPARI - WHAT-U

Circa 63 persone nel Regno Unito, per lo più bambini di età inferiore ai cinque anni, sono state infettate dalla salmonella il cui focolaio è stato intercettato nelle uova Kinder Surprise prodotte nello stabilimento del Belgio. “L’azienda di cioccolato Ferrero per precauzione sta ritirando alcuni lotti di uova mentre le indagini continuano”, ha affermato la Food Standards Agency (FSA). Quali in Europa, i paesi dove si sono registrati più casi? In Irlanda, Francia, Germania, Svezia e Paesi Bassi. La salmonella, o intossicazione alimentare, può causare malattie, diarrea e febbre, con sintomi che di solito iniziano entro pochi giorni (o ore) dopo aver mangiato il cibo che ha causato l’infezione. Sebbene la maggior parte dei casi si risolva in pochi giorni, i sintomi possono essere gravi e portare al ricovero in ospedale, soprattutto nei giovanissimi e in quelli con un sistema immunitario indebolito.

Le indagini condotte dall’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito oltre che in Scozia, Galles e Irlanda del Nord, hanno trovato un collegamento tra i casi segnalati di avvelenamento da salmonella nel Regno Unito e le uova Kinder.

I prodotti interessati sono le uova da 20 g o le tre confezioni di uova, con data di scadenza compresa tra l’11 luglio e il 7 ottobre.

La FSA ha affermato che le uova sono state tutte prodotte nella stessa fabbrica. Si ritiene che altri prodotti Ferrero non siano interessati. In una dichiarazione, Ferrero ha dichiarato: “L’azienda prende molto sul serio la sicurezza alimentare e ci scusiamo sinceramente per questa questione”. Una “valutazione rapida dell’epidemia” pubblicata dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare e dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie ha affermato di aver confrontato lo stesso ceppo di salmonella che attualmente infetta le persone con campioni prelevati da una fabbrica in Belgio lo scorso dicembre. Un richiamo nel Regno Unito di alcuni prodotti di cioccolato Kinder è stato esteso per includere tutti quelli prodotti nel sito da giugno, indipendentemente dalla data di scadenza.

Quali prodotti vengono richiamati?

Tutti i prodotti Kinder sono fabbricati nella loro sede di Arlon in Belgio tra giugno e la data odierna. Le agenzie, tra cui la Food Standards Agency (FSA) e la UK Health Security Agency (UKHSA) hanno avvertito che Kinder Surprise, Kinder Mini Eggs, Kinder Surprise 100g e Kinder Schokobons non devono essere mangiati.

Va precisato però che questo richiamo non include il commercio delle uova di cioccolato in Italia

Al 15 aprile, ci sono 70 casi collegati a questo focolaio nel Regno Unito, e nella maggior parte si trattava di casi di bambini sotto i cinque anni.

Dame Jenny Harries, amministratore delegato dell’UKHSA, ha dichiarato: “Ricordiamo alla gente il ritiro in questo fine settimana festivo poiché è possibile che questi prodotti siano stati acquistati e conservati come regali o per eventi come i sentieri di Pasqua. “È fondamentale che questi prodotti non vengano mangiati e vengano scartati. L’infezione da Salmonella può essere grave e molti bambini colpiti da questo focolaio sono stati molto malati e ricoverati in ospedale, quindi chiunque offra prodotti a base di cioccolato ad amici o familiari dovrebbe prestare particolare attenzione per assicurarsi che i loro regali di Pasqua non siano tra quei prodotti richiamati”.

Emily Miles, amministratore delegato della FSA, ha dichiarato: “Mentre entriamo nel fine settimana di Pasqua, invitiamo vivamente i consumatori a seguire i consigli nell’ultimo avviso di richiamo e a confrontare tutti i prodotti Kinder che potrebbero aver già acquistato rispetto all’elenco dettagliato in l’avviso, in quanto possono rappresentare un rischio per la salute. Chi ha acquistato prodotti nell’elenco, non dovrebbe mangiarli e dovrebbe scartarli immediatamente”.

I sintomi della salmonella comprendono diarrea, crampi allo stomaco, nausea, vomito e febbre. Chiunque abbia dubbi sul fatto che possa avere la salmonellosi è invitato a contattare il proprio medico di famiglia o chiamare il NHS 111, il numero di emergenza sanitaria nel Regno Unito che può essere di aiuto per chi ha un problema medico urgente e ha bisogno di consigli sanitari


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!