[gtranslate] USA, NIENTE FESTE PER IL GIORNO DELL'INDIPENDENZA, LE STAR PROTESTANO PER LA CANCELLAZIONE DEL DIRITTO DI ABORTO - WHAT-U

Oggi in America era festa nazionale perché si è festeggiato il giorno dell’Indipendenza, noto anche come 4 luglio, che commemora l’adozione della Dichiarazione d’indipendenza degli Stati Uniti  il 4 luglio 1776, con la quale le Tredici colonie si distaccarono dal Regno di Gran Bretagna, governato all’epoca da Giorgio III.

I festeggiamenti solitamente vengono svolti con fuochi d’artificio, parate, picnic, concerti, cerimonie e altri eventi pubblici e privati che celebrano la storia, il governo e le tradizioni degli Stati Uniti. Invece molte star per protesta contro la decisione della Corte Suprema di ribaltare la storica sentenza Roe v. Wade, del 1973, considerata una pietra miliare nella giurisprudenza statunitense sull’aborto, hanno deciso di disertare i festeggiamenti. La motivazione? La “carenza” dell’indipendenza nel Giorno dell’Indipendenza dopo che le donne sono state private della sovranità sul proprio corpo dalla più alta corte della nazione, questa la risposta corale.

Kim Kardashian e sua madre Kris Jenner e molti altri online hanno condiviso un post (@bitton) che diceva: “Il 4 luglio è stato cancellato per mancanza di indipendenza. Cordiali saluti, donne”.

Anche Katy Perry si è unita ai dissensi via Social è ha scritto: “Ragazza sei un fuoco di artificio”. Mentre Jessica Chastain ha mostrato all’America il suo doppio dito medio scrivendo: “Buon giorno dell’indipendenza da me e dai miei diritti riproduttivi”. Jameela Jamil ha scritto: “Buongiorno dell’indipendenza, a meno che tu non abbia un utero. Allora vai a farti fottere e non ci importa se muori fottutamente o se facciamo deragliare il tuo intero futuro e la tua giornata di salute mentale, immagino? Fantastico.. “

“Oggi porto sia un’abbondanza di gratitudine che un aumento di rabbia. So di condividerlo con tanti di voi”, ha scritto Brooklyn Decker. “Possiamo sostenere la nostra furia per spingere questo paese complicato in avanti e non più indietro”.

I fan di Matthew McConaughey hanno accolto con favore il messaggio pubblicato via Social, su Twitter ed Instagram, che il divo ha condiviso per il 4 luglio assieme a una didascalia: “Costruisci un nido migliore”. Poche parole anche quelle dette via video mentre l’attore seduto su una sedia beve un bicchiere del suo bourbon Wild Turkey Longbranch. “Sapevi che lo scopo principale del nostro uccello nazionale – l’aquila calva – nella sua vita è costruire un nido migliore?”, replica a voce McConaughey nella clip.



Scopri di più da WHAT-U

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Scopri di più da WHAT-U

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR)

Realizzazione: What-u Need to know what-u@what-u.com

DISCLAMER - PRIVACY