[gtranslate] BERLUSCONI: OGGI LA FIRMA PER L'ACCETTAZIONE DELL'EREDITÀ DEGLI EREDI - WHAT-U

Oggi è arrivato il fatidico giorno della firma per l’accettazione dell’eredità da parte degli eredi di Silvio Berlusconi che nelle già note tre scritture ha indicato le proprie volontà. A Marina e Pier Silvio andranno a ciascuno circa il 26% di Fininvest, la holding che detiene le quote negli asset di maggior valore (Banca Mediolanum, MediaForEurope e Mondadori), mentre gli altri fratelli avranno poco meno del 16% ciascuno. La proporzione di circa 60% ai figli avuti da Carla Dall’Oglio e circa 40% a quelli avuti da Veronica Lario – come indicato dalle anticipazioni del Corriere della Sera – si rifletterà anche sulle altre proprietà di Berlusconi a cominciare dalle ville più note, che fanno capo alla holding Dolcedrago, oltre agli altri immobili, alla liquidità, a barche e opere d’arte. Da capire poi se, come riportato da Il Messaggero, l’intesa sull’eredità sarà contestualmente accompagnata dalla sigla di accordi riguardati la governance di Fininvest. Oltre alle disposizioni riguardanti i figli, il testamento di Silvio Berlusconi prevede poi l’assegnazione di tre legati: 100 milioni al fratello Paolo, 100 milioni alla fidanzata Marta Fascina e 30 milioni all’amico Marcello Dell’Utri.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR)

Realizzazione: What-u Need to know what-u@what-u.com

DISCLAMER - PRIVACY