• 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


La scena dell’incidente, vicino alla tenuta di Sandringham. Foto: Chris Radburn / Reuters

di Colin Antony Groves

Continuano i rumors dei media britannici (e le polemiche) riguardo l’incidente su una strada pubblica nelle vicinanza della residenza reale di campagna di Sandringham, nel Norfolk (Inghilterra orientale), da cui principe Filippo, duca di Edimburgo, è uscito miracolosamente illeso. Numerose le critiche che riguardano la sua scelta di guidare ancora l’auto a 97 anni suonati. Ieri, riporta il The Guardian, il principe Filippo ha superato gli esami della polizia. Nel frattempo le indagini sull’incidente di giovedì scorso continuano con le rassicurazioni della polizia che ha detto che “se necessario” saranno intraprese azioni appropriate.

Il The Guardian riporta che venerdì, Cllr Martin Wilby, presidente della commissione trasporti, ha dichiarato: «Il comitato ha acconsentito a ridurre il limite di velocità dell’A149 a 50 miglia orarie su due parti della strada e ha approvato la Norfolk Camera Safety Partnership da installare per la sicurezza stradale lungo la strada».

Alcuni automobilisti hanno criticato l’uso degli autovelox, considerandoli come una tassa sui conducenti. Tuttavia, Luke Bosdet, portavoce dell’AA, ha affermato che i sondaggi propendono per l’installazione di dispositivi che misurino e controllino la velocità.

«Quando sono nel posto giusto e correttamente contrassegnati, hanno il loro posto» , ha detto Bosdet.

La polizia di Norfolk ha detto che «sarebbe inappropriato speculare sulle cause della collisione fino a quando non verrà effettuata un’indagine».

Tre i passeggeri dell’auto Kia coinvolto nell’incidente riporta il Sunday Telegraph, Emma Fairweather, 45 anni, che si è rotta il polso, la sua amica, che ha riportato ferite al ginocchio. E un bambino di 9 mesi rimasto fortunatamente illeso.

Il giornale riporta che la Fairweather, madre di due figli, ha detto a familiari e amici che non era soddisfatta di come era stato affrontato l’incidente dalla polizia e da Buckingham Palace.

Buckingham Palace non ha commentato le immagini.

Nonostante l’incidente, scrive The Guardian, appena due giorni dopo, il principe Filippo è stato fermato dalla polizia britannica e trovato senza cintura al volante di una nuova macchina.


  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Translate »
error: Content is protected !!