STRAGE DI TORINO IN PIAZZA S.CARLO: CONDANNATA BANDA DELLO SPRAY - WHAT-U

STRAGE DI TORINO IN PIAZZA S.CARLO: CONDANNATA BANDA DELLO SPRAY
Foto LaPresse – Mauro Ujetto 03 06 2017 Torino ( Italia) Sport Calcio Juventus Vs. Real Madrid Champions league 2017 – Torino Piazza San Carlo Nella foto: Tifosi seguono la partita dal maxischermo di Piazza San Carlo

Si è concluso il processo nei confronti dei quattro giovanissimi, accusati di
omicidio preterintenzionale, che la sera del 3 giugno 2017 durante la proiezione sul maxi schermo della finale di Champions League Juventus-Real Madrid, in piazza San Carlo a Torino, spruzzando spray urticante scatenarono il panico tra la folla. In piazza ci furono 1.672 feriti e, in seguito, morirono due donne per le lesioni riportate,
Erika Pioletti, di Domodossola e la torinese Marisa Amato.
La gup Maria Francesca Abenavoli, al termine di un rito abbreviato, con l’accusa di omicidio preterintenzionale ha inflitto 10 anni, 4 mesi e 20 giorni di reclusione a Sohaib Bouimadaghen (soprannominato “Budino”), Hamza Belghazi e a Mohammed Machmachi, rispettivamente di 21, 20 e 21 anni. Per Aymene El Sahibi, 22 anni, considerato autore di un minor numero di furti, è stata decisa una pena di poco inferiore ossia di 10 anni, 3 mesi e 24 giorni. Tutti e quattro al momento sono già detenuti.
  


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR)

Realizzazione: What-u Need to know what-u@what-u.com

DISCLAMER - PRIVACY