[gtranslate] AAA CERCASI CONSIGLIERE PER IL FONDO DI ASSISTENZA E PREVIDENZA DEI PITTORI E SCULTORI, MUSICISTI , SCRITTORI E AUTORI DRAMMATICI - WHAT-U

Sono stati riaperti i termini per la manifestazione di interesse alla nomina quale componente delle commissioni tecniche del Fondo di assistenza e previdenza dei pittori e scultori, musicisti, scrittori e autori drammatici (Fondo PSMSAD).

Il Regolamento del Fondo prevede l’istituzione di quattro Commissioni Tecniche chiamate a esprimere pareri preventivi – obbligatori e non vincolanti – sul possesso delle qualità artistiche di coloro che richiedono di iscriversi e sulla qualità artistica delle attività o iniziative per le quali gli iscritti presentino domanda.

Le dichiarazioni di interesse alla partecipazione a tali Commissioni dovranno essere compilate utilizzando l’apposito modulo scaricabile dal sito www.inps.it nella pagina dedicata all’avviso di riapertura dei termini.

Il modulo dovrà essere presentato entro il 7 giugno 2019 all’indirizzo PEC dc.invaliditacivilecreditowelfare@postacert.inps.gov.it, o tramite posta raccomandata A/R in busta chiusa all’indirizzo INPS – Direzione centrale Sostegno alla non autosufficienza, invalidità civile e altre prestazioni – viale Aldo Ballarin, n. 42 – 00142 Roma.

Il Fondo sostiene gli iscritti nella loro attività professionale promuovendone la formazione, il perfezionamento e l’affermazione in campo nazionale e internazionale, anche in collaborazione con altre istituzioni italiane e straniere. L’Iscrizione è riservata ai cittadini italiani o di stati appartenenti all’Unione europea che esercitano in forma prevalente e con continuità le attività di pittore, scultore, musicista, scrittore e autore drammatico. Possono essere iscritti anche i cittadini di età compresa tra i 18 e i 35 anni che, pur non esercitando abitualmente tali attività, dimostrino la loro potenzialità a intraprendere la professione artistica.



Scopri di più da WHAT-U

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Scopri di più da WHAT-U

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR)

Realizzazione: What-u Need to know what-u@what-u.com

DISCLAMER - PRIVACY