[gtranslate] DECRETO CRESCITA È LEGGE - WHAT-U

Il Senato ha approvato la fiducia posta dal governo sul decreto crescita con 158 sì, 104 voti contrari e 15 astensioni. Il provvedimento è diventato legge.
Un testo più che raddoppiato nel passaggio parlamentare, quasi una manovra con le materie più varie, da Radio radicale alla riapertura dei termini per la rottamazione fino a un nuovo ‘salva-banche’ per aiutare la Popolare di Bari a trovare partner per aggregazioni.

Il premier Conte all’arrivo ad Osaka

“E’ il segnale di un Paese che fa sistema e rilancia l’economia”, ha twittato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, dal Giappone, dove resterà dal 27 al 29 giugno per prendere parte al G20 Osaka Summit, citando alcune novità come “agevolazioni fiscali per le imprese, promozione degli investimenti privati, tutela del made in Italy”. E ha concluso: “Il Governo è con i cittadini per continuare a crescere. Insieme”.

Di seguito gli appuntamenti della sua agenda (ora locale): 

Giovedì 27 giugno

  • Ore 19.00 – Arrivo del Presidente a Osaka.

Venerdì 28 giugno

International Media Center di Osaka (INTEX)

  • Ore 10.00 – Riunione di coordinamento dei Paesi UE del G20; 
  • Ore 11.15 – Inizio Cerimonia ufficiale di benvenuto e foto di Famiglia; 
  • Ore 12.00 – Side-event dei Leader sul tema “Digital Economy”; 
  • Ore 12.20 – Prima sessione di lavoro (Global Economy, Trade and Investment); 
  • Ore 14.55 – Seconda sessione di lavoro (Innovation).

Castello di Osaka

  • Ore 18.00 – Accoglienza da parte del Primo Ministro, Shinzo Abe e, a seguire, cena. 

Sabato 29 giugno

International Media Center di Osaka (INTEX)

  • Ore 09.40 – Side-event per i Leader sul tema “Women’s Empowerment”;  
  • Ore 10.00 – Terza sessione di lavoro (Addressing Inequalities;  Realizing an Inclusive and Sustainable World); 
  • Ore 12.15 – Quarta sessione di lavoro (Climate change, Environment and energy); 
  • Ore 13.45 – Sessione conclusiva;
  • Ore 15.20 – Conferenza stampa del Presidente del Consiglio dei Ministri.


Scopri di più da WHAT-U

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Scopri di più da WHAT-U

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR)

Realizzazione: What-u Need to know what-u@what-u.com

DISCLAMER - PRIVACY