[gtranslate] AEREO EASYJET SI SCHIANTA CONTO UN ALTRO AEREO ALL'AEROPORTO DI AMSTERDAM - WHAT-U

Stamattina un aereo EasyJet diretto a Londra si è schiantato contro un altro aereo sulla pista dell’aeroporto Schiphol ad Amsterdam. Il DailyMail riferisce che l’Airbus A320 si è scontrato con un jet Boeing parcheggiato che doveva volare verso Madrid. EasyJet è stata costretta a trovare un aereo sostitutivo per i passeggeri diretti a Londra, che hanno subíto un ritardo superiore a quattro ore. Un passeggero ha detto: ‘Grazie EasyJet. Perduto il bagaglio nel precedente volo e ora l’aereo dove sono stato imbarcato si è pure schiantato su un KLM parcheggiato ad Amsterdam”.

Altri passeggeri hanno espresso la loro frustrazione dopo l’incidente. Il volo EasyJet, EJU 8868, diretto a Londra avrebbe dovuto decollare di prima mattina e arrivare a Gatwick appena dopo le 7. A causa dell’incidente l’orario di partenza è stato rinviato alle 11.30. Il volo KLM per Madrid, ovviamente con cambio repentino di aereo, è partito con quasi tre ore di ritardo. Un portavoce di EasyJet subito dopo l’incidente ha espresso rammarico per l’incidente e assicurato che per EasyJet la sicurezza dei passeggeri e dell’equipaggio è la massima priorità. Nel frattempo è già stata avviata un’indagine per comprendere nei dettagli quanto è accaduto.



Scopri di più da WHAT-U

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Scopri di più da WHAT-U

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR)

Realizzazione: What-u Need to know what-u@what-u.com

DISCLAMER - PRIVACY