•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump
(AP Photo/Alex Brandon)

di Colin Anthony Groves

Il presidente Donald Trump ieri ha firmato una proposta di 484 miliardi di dollari per aiutare i datori di lavoro e gli ospedali sotto stress a causa della pandemia del Coronavirus che ha ucciso oltre 50.000 americani e bloccato l’economia del Paese. Il disegno di legge è un altro grande passo compiuto dal governo federale per tendere una mano alle aziende che hanno dovuto chiudere o modificare drasticamente la loro attività a causa del Coronavirus. Nelle ultime cinque settimane, circa 26 milioni di persone hanno presentato domanda di sussidio di disoccupazione, ovvero circa 1 su 6 lavoratori statunitensi.

Trump ha affermato che la maggior parte dei finanziamenti saranno destinati alle piccole imprese affinché non siano costrette a licenziare i loro dipendenti. “Ottimo per le piccole imprese, ottimo per i lavoratori”, ha detto Trump. Il disegno legge è stato votato dal Congresso quasi all’unanimità. 

Trump suggerisce “l’iniezione” di disinfettante per battere il Coronavirus e “pulire” i polmoni

Continua invece la polemica sulle recenti dichiarazioni di Trump sulle iniezioni di disinfettante che ieri ha suggerito di fare per battere il Coronavirus e pulire i polmoni. Aggiungendo: “Vedo che il disinfettante lo elimina in un minuto, un minuto. Esiste un modo in cui possiamo fare qualcosa del genere ossia iniettare un disinfettante dentro il nostro corpo mediante un’iniezione all’interno o facendo qualsiasi altra pulizia? Come vedi, se entrasse nei polmoni, farebbe un numero enorme sui polmoni, quindi sarebbe interessante verificarlo”. Senza specificare il tipo di disinfettante.

Professionisti medici, tra cui il Dr. Vin Gupta, pneumologo, esperto di politica sanitaria globale e collaboratore di NBC News e MSNBC sono rimasti esterrefatti per questa esternazione di Trump e hanno promesso una levata di scudi contro il presidente reo di vere lanciato un messaggio di salute improprio. “Questa idea di iniettare o ingerire qualsiasi tipo di prodotto detergente nel corpo è irresponsabile ed è pericolosa”, ha detto Gupta. “È un metodo comune che le persone utilizzano quando vogliono uccidersi”.

Ma questa non è l’unico consiglio (N.d.R. non dimostrato) che il presidente ha ripetutamente propagandato durante i suoi briefing quotidiani sul COVID-19, la malattia associata al coronavirus. Ad esempio, ha propagandato l’idrossiclorochina come un potenziale “punto di svolta”, ma i funzionari sanitari lo hanno fortemente messo in guardia . Il dott. Rick Bright, un alto funzionario del Dipartimento della salute e dei servizi umani, scrive Ap, ha detto di essere stato espulso dal suo lavoro questa settimana per essersi rifiutato di firmare di trattamenti con la clorochina.

Il Coronavirus si sconfigge con il calore?

Nel discutere la possibilità che il calore potesse uccidere il virus, il è diventato virale il video parziale del briefing tenuto da Trump nel quale lui rivolgendosi alla dottoressa Deborah Birx, (seduta dii fianco a lui), un medico e diplomatico americano specializzato in immunologia dell’HIV / AIDS, nella ricerca sui vaccini, che a partire da marzo 2020, è stata promossa Coordinatore della risposta del Coronavirus per la Task Force del Coronavirus della Casa Bianca, le chiese se avesse mai sentito parlare del calore che uccideva il virus nell’uomo. E la sua risposta è stata che non ne aveva sentito parlare aggiungendo che avere la febbre è ciò che il corpo fa per uccidere un virus.

fonte: Nbc

La Casa Bianca ieri ha affermato che i media stavano caratterizzando in modo errato i commenti di Trump sul trattamento del Coronavirus.

“Il presidente Trump ha ripetutamente affermato che gli americani dovrebbero consultare i medici per quanto riguarda il trattamento con Coronavirus, un punto che ha sottolineato ancora una volta durante il briefing di ieri”, ha dichiarato Kayleigh McEnany, segretario stampa della Casa Bianca, accusando i media di riportare irresponsabilmente fuori dal contesto in cui sono stati detti i commenti del presidente”. Che tra l’altro proprio ieri avendo capito di essere spinto troppo oltre nei commenti, per un presidente degli Stati Uniti, ha aggiunto che le sue sono state solo battute sarcastiche. Che è stato come mettere benzina sul fuoco.

fonte Census data

fonte: Census data


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Translate »
error: Content is protected !!