•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

di Patricia Sinclair

Ci sono storie che non dovrebbero nemmeno iniziare e fra queste si posiziona ai primi posti quella fra Johnny Depp e l’ex moglie Amber Heard, che ha battuto ogni record. Per le botte, (sembra più da parte di lei che però accusa lui di essere quello manesco), le offese verbali, i litigi (anche sugli aerei), la droga (ieri in tribunale Depp ha ammesso di avere preso “ogni droga conosciuta dall’uomo” – ma ha insistito sul fatto che non era un “mostro”), le bugie, la gelosia, la follia. Ma riavvolgiamo il nastro. Depp in giovane età è stato fidanzato con molte attrici e top model. Tra queste, ripescando i nomi dalle cronache degli anni Ottanta, le più note sono state Sherilyn Fenn, Jennifer Grey, Winona Ryder e Kate Moss. Dal 1983 al 1986 è stato sposato con la make-up artist Lori Anne Allison. Poi nel 1998 inizia una relazione (i due non si sono mai sposati) con l’attrice e cantante francese Vanessa Paradis, nel 1991 indimenticabile volto-simbolo dell’eau de parfum Coco Chanel. Lei, tanto bella quanto fragile (all’epoca), si innamora ‘perdutamente’ di lui. I due (in realtà la decisione è stata presa da Johnny e lei innamorata persa lo ha sempre assecondato) vanno a vivere a Little Hall’s Pond Cay, l’isola delle Bahamas di proprietà dell’attore e la loro vita per quasi tutta la durata della loro relazione si svolge più o meno come tutti avremmo voluto vivere una delle nostre storie d’amore dopo avere visto il film ‘Laguna Blu’, su un romantico atollo lontano dalla frenesia delle grandi metropolitane. Dalla loro unione nascono due figli: Lily-Rose Melody (nata il 27 maggio 1999) e John “Jack” Christopher Depp III (nato il 9 aprile 2002). Ma nel giugno del 2012, dopo 14 anni di convivenza, i due si lasciano. Perché? Classico dei classici, lui colto da una crisi di mezza età, perde la testa per l’avvenente, e più giovane di lui di 20 anni, attrice Amber Heard, conosciuta sul set del film ‘The Rum Diary’. Il 3 febbraio 2015 i due si sposarono con una cerimonia civile nella casa dell’attore a West Hollywood, Los Angeles, e nel fine settimana festeggiano la loro unione sulla spiaggia di Little Hall’s Pond Cay, dove Johnny ha trascorso ben 14 anni d’amore con la Paradis. Lui per Amber fa tutto quello che per Vanessa (e anche per altre) non aveva mai fatto. E le compra ‘la qualunque’. Arriva persino al punto di regalarle la sua adorata isola delle Bahamas. E da cacciatore, secondo il parere degli amici dell’attore, si trasforma, per paura di perderla, in preda. Tuttavia, nonostante i regali sfarzosi, le follie fatte per lei, nel maggio del 2016, dopo solo 15 mesi di matrimonio, la Heard chiede il divorzio da Depp sostenendo di aver subito violenze fisiche quando lui era ubriaco. La vicenda risulta controversa e la coppia conclude le pratiche del divorzio nel gennaio 2017.

Due anni dopo il divorzio Depp fa causa all’ex moglie

Nel 2019 Depp accusa la ex moglie di adulterio e diffamazione e sporge denuncia chiedendo un risarcimento totale di 50 milioni di dollari.

L’attore di 57 anni ieri in tribunale ha ripetuto una precedente confessione ossia di aver assunto “ogni droga conosciuta dall’uomo” dall’età di 14 anni, ma ha insistito sul fatto che non ha mai picchiato la moglie, e nessun’altra donna in vita sua, motivo per cui ha citato in giudizio il quotidiano The Sun, perché lo ha descritto come un reiterato autore di violenze domestiche. Motivo per cui Depp ha chiesto alle sue ex più importanti della sua vita, tra queste Vanessa e Winona, di andare in tribunale per raccontare la verità su di lui.

La Heard ha ripetutamente detto di avere avuto paura di Depp, al punto di pensare che potesse ucciderla. Secondo l’avvocato dell’attore, David Sherborne, invece è lei la violenta e bugiarda capace di inventare “un catalogo di bugie sempre più estreme e scioccanti”.

In tribunale l’avvocato di Amber, Jennifer Robinson, per dimostrare il contrario di quello che asserisce Johnny ha raccontato al giudice di quando l’attore in preda a uno scatto di ira nel 1994 distrusse un’intera camera di albergo al Mark di New York causando $ 10.000 di danno. “Ero arrabbiato”, si è difeso l’attore, “ma non farei mai del male fisico ad alcuno, me la sono presa solo con delle cose, degli oggetti per sfogare la mia rabbia”. Contro Depp anche l’attrice Ellen Barkin, che ha raccontato un violento episodio di cui è stata testimone. Una scena di gelosia in un albergo nel corso della quale Johnny avrebbe gettato per terra una bottiglia di vino. Episodio che Depp ha negato dicendo che la Barkin stava mentendo per vecchi rancori verso di lui. Un altro episodio simile è stato raccontato ai giudici da Amber che ha prodotto come prova un audio nel quale si sentono lei e Johnny litigare violentemente e poi si sente lui che butta per la rabbia una bottiglia di vino per terra in cucina mentre dice: “Vuoi farmi diventare pazzo, vuoi vedere come divento pazzo?”.

Per contro anche l’avvocato di Depp, in aula ha fatto sentire un estratto di un altro nastro del 2015 in cui si sente la Heard chiamare l’attore “af-king baby” durante un presunto attacco, ha riferito il Daily Mail.

Depp si è dipinto come un pacificatore, un marito che ha sempre cercato di declassare le cose per evitare che prendessero una brutta piega. Ma ha anche aggiunto che questa sua arrendevolezza non faceva che peggiorare l’umore e la violenza fisica e verbale di Amber.

Tra i vari episodi cruenti si è parlato anche di una presunta lite particolarmente violenta nel corso della quale Johnny avrebbe rischiato di perdere addirittura la falange di una mano.

L’avvocato di Amber ha mostrato un altro video di 90 secondi dove si vede la coppia litigare e si sente Depp che grida alla moglie: “motherf *****” con il seguito dell’ennesimo lancio di una bottiglia di vino per terra e lei che dice: Ti farò impazzire”.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso e ha convinto Depp a chiedere il divorzio – secondo Deep è stato lui a volerlo e non lei – è stato quando ha trovato delle feci nel loro letto, probabilmente lasciate da Amber in segno di disprezzo nei suoi confronti.

Johnny ha accusato Amber di averlo voluto sposare per interesse e non per amore, lei lo ha accusato di essere un “sociopatico, narcisista e calcolatore”.

“Ad esempio”, ha raccontato Depp in aula, “all’epoca, (all’inizio della loro relazione) Amber mi ha ripetutamente detto quanto ammirasse i miei film. Tuttavia, più avanti, ha ammesso di non aver mai visto nessuno dei miei film. Sapeva quello che voleva e io ero un bersaglio facile”. L’attore ha sottolineato che la loro relazione ha sempre avuto problemi. Dicendo di Amber: “Lei è una personalità borderline e una calcolatrice. Lei è sociopatica, lei è una narcisista ed è completamente emotivamente disonesta. Ora sono convinto che sia entrata nella mia vita per portarmi via qualsiasi cosa valesse la pena di prendere e poi distruggere tutto”.

Depp ha anche raccontato che la coppia ha cercato l’aiuto di un consulente matrimoniale che, a suo dire, gli ha confermato che Heard aveva un “disturbo narcisistico borderline ed era una sociopatica”. E poi ha confessato che lei lo sminuiva continuamente definendolo ‘un vecchio grasso’, ‘un padre orribile’. Oltre ai presunti abusi verbali, Depp ha accusato Amber di averlo ferito sferrandogli dei pugni in faccia. Liti che non conoscevano confini e che si reiteravano anche in luoghi pubblici, persino sugli aerei. Anche la Heard ha accusato l’attore di essere verbalmente aggressivo di averla definita una “figa senza cervello”.

Sulla storia del dito ferito Amber ha detto che è stato frutto di un infortunio durante l’ennesimo litigio. Ma Depp ha risposto di no. Che era un atto voluto. “Amber mi ha tagliato il dito lanciando una bottiglia di vodka (la seconda) contro di me”. Aggiungendo: “Amber afferma che l’ho torturata per 3 giorni di fila, ma ciò non corrisponde al vero. Queste affermazioni malate sono completamente false”. L’avvocato di Depp in aula ha fatto sentire un audio nel quale si sente la Heard dire a suo marito: “Sei stato colpito … ma non ti ho dato un pugno. Non ti ho fottuto. Ti stavo colpendo. Sei un bambino ******”, perché non inizi a combattere fisicamente. Sei un bambino così. Fatti crescere il cazzo”.   

Nella corso della sua testimonianza, la Heard ha detto di aver registrato le loro conversazioni “per ricordare a Johnny cosa faceva e diceva durante i loro litigi, quando lui usava droghe e alcol, visto che poi il giorno dopo non ricordava più nulla e negava quello che era successo”.

Gli avvocati del The Sun sostengono che le violente esplosioni di rabbia di Depp sono sempre state frutto di un potente mix di alcol e droghe, di cui l’attore faceva abitualmente uso, e sostengono che sia lui il problematico nella coppia, giustificando e reiterando quanto già scritto nei loro articoli.

Depp e la Heard ieri sono entrati e usciti dal tribunale da due accessi differenti. A distanza di una manciata di minuti l’uno dall’altro. Ora la coppia dovrà affrontare altre udienze e ai giudici spetterà l’ardua sentenza. Non essendoci al momento prove schiaccianti né nei confronti di uno né nei confronti dell’altro, ora occorre solo attendere la pubblicazione della sentenza di condanna o assoluzione nei confronti di l’uno o dell’altro, che finalmente metterà per sempre la parola fine a questa folle storia di ‘non amore’.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Translate »
error: Content is protected !!