•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 3
  •  

Ecco in una foto dello scorso 31 luglio la Sen. Kamala Harris, D-Calif. assieme all’ex vicepresidente Joe Biden durante un dibattito al Fox Theatre di Detroit . (Foto AP / Paul Sancya)

di Peter Brown

Quella di Joe Biden è stata una mossa tattica che ha avuto l’effetto di un vero e proprio strike nella corsa alle Presidenziali dove Biden sta dando molto più filo da torcere a Trump di quello che il tycoon avrebbe immaginato. O meglio lo aveva immaginato, non a caso aveva cercato di farlo fuori dalla competizione cercando delle prove contro di lui addirittura in Ucraina, chi non ricorda quello che è accaduto i mesi scorsi, che è costato quasi l’impeachment al presidente, senza però trovare nulla. Ma ora che si è ritirato anche Sanders. Biden ha compiuto una mossa che quasi sicuramente sarà quella che gli farà vincere le elezioni.

Scegliere Kamala Harris come suo vice, che nel caso di vittoria di Biden, sarà la prima donna afroamericana a mettere i panni del vice-presidente di un presidente degli Stati Uniti

“Intelligente, tosta e pronta per essere leader”, Biden ha definito Kamala la donna giusta per affiancarlo nel caso diventerà lui il presidente degli Stati Uniti.

“Joe Biden può unire gli americani perché ha trascorso la sua vita a battersi per noi. Come presidente, realizzerà un’America all’altezza dei nostri ideali”, ha scritto su Twitter Kamala Harris. “Sono onorata di unirmi a lui e di fare tutto il possibile per farlo diventare il nostro Commander-in-Chief”, ha aggiunto la Harris.

E che Biden abbia fatto una mossa da novanta, in un periodo sempre più pro ‘black lives matter’, dopo l’uccisione di George Floyd, lo riconosce anche l’ex presidente Barak Obama che ha detto: “Conosco la senatrice Kamala Harris ha lungo tempo. È più che preparata per l’incarico. Ha trascorso la sua carriera a difendere la Costituzione. È una bella giornata per il nostro paese. Ora vinceremo. Con la Harris”, ha proseguito Obama, “Joe ha una partner ideale per aiutarlo ad affrontare le vere sfide dell’America”, ha concluso l’ex presidente.

Ma la scelta della Harris non è farina del sacco di Biden, ma della governatrice del Michigan Gretchen Whitmer, una figura emergente nel panorama politico nazionale, che da tempo appoggia Joe Biden, e che proprio per questo era stata inizialmente scelta lei come vice-presidente. Ma poi dopo la morte di George la Whitmer ha preferito far un passo indietro consigliando l’amico Joe di scegliere Kamala al suo posto. Davvero generosa la Gretchen che ha preferito fare un passo indietro per offrire un’opportunità d’oro di vincere a Biden. Proprio a marzo di lui aveva detto: “Abbiamo bisogno di un presidente che si presenti e combatta per Michiganders”, ha twittato Whitmer giovedì mattina. Ha detto che Biden “ha dimostrato più volte di sostenerci. Sono orgoglioso di sostenerlo e di annunciare che mi unirò alla sua campagna come co-presidente”.

Ovviamente non poteva mancare il commento al vetriolo di Trump, contro la Harris in una lotta senza esclusione di colpi che non vede contrapposti due semplici rivali, ma due acerrimi nemici.

“Perfetti insieme ma sbagliati per l’America”. È stata l’immediata la critica di Donald Trump alla coppia Joe Biden-Kamala Harris. Il presidente twitta un video in cui attacca la Harris, dicendo di lei che è l’espressione di quella sinistra radicale che vuole aumentare le tasse di miliardi di dollari. La “falsa” Harris e il “lento Joe sono perfetti insieme, ma sbagliati per l’America”.

E dire che fino alla metà di giugno Biden voleva ancora la Whitmer nel suo staff .

Ma le forze nel paese e all’interno del Partito Democratico molti hanno spinto Biden ad aprire gli occhi su un’altra possibilità, una scelta storica il jolly che è mancato a Trump.  

Così ieri martedì 11 agosto, Biden ha chiamato il senatore della California Kamala Harris come sua compagna di corsa , rendendola la prima donna di colore a prestare servizio in un importante biglietto presidenziale del partito. 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 3
  •  
Translate »
error: Content is protected !!