[gtranslate] CRITICHE LE CONDIZIONI DI SALUTE DELLA REGINA ELISABETTA, I FAMIGLIARI L'HANNO RAGGIUNTA IN SCOZIA PER STARLE VICINO - WHAT-U

La regina Elisabetta nella Drawing Room della sua tenuta a Balmoral in Scozia
(Jane Barlow/Pool Photo via AP, File)

La salute della regina 96enne, dopo la diramazione dell’annuncio di Buckingham Palace che parlava un aggravamento delle sue condizioni di salute annunciato da Buckingham Palace, in queste ore sta tenendo sul fil del rasoio milioni di persone e non solo nel Regno Unito.

La sovrana, che si è mostrata in pubblico in piedi, ma fragile, due giorni fa nella residenza scozzese di Balmoral per il passaggio di consegne fra Boris Johnson e Liz Truss, premier numero 15 dei suoi 70 anni di regno, era stata già costretta ieri a rinunciare a una riunione virtuale.

“In seguito a una nuova valutazione del suo stato questa mattina, i dottori della sovrana hanno espresso preoccupazione e raccomandato che ella rimanga sotto sorveglianza medica”, si legge nella nota di palazzo. La corte precisa che Sua Maestà resta “a riposo a Balmoral” e che i suoi familiari più stretti, a partire evidentemente dall’erede al trono Carlo, sono stati informati.

Tutti e 4 i figli della regina Elisabetta sono al suo capezzale nella residenza scozzese di Balmoral. Carlo, l’erede al trono, è giunto per primo assieme alla consorte Camilla e subito dopo sono arrivati anche i principi Anna, Andrea ed Edoardo, accompagnato dalla consorte Sophie, nuora assai vicina ad Elisabetta II in questi ultimi anni, seconda, terzo e quartogenito della sovrana e del defunto principe Filippo. E’ stato confermato inoltre l’arrivo del principe William, nipote della regina e secondo in linea di successione dopo suo padre Carlo. Anche i duchi di Sussex, Harry e Meghan, sono in viaggio per raggiungere la residenza di Balmoral. “La duchessa di Cambridge è rimasta a Windsor con i tre bambini – i principi George, Charlotte e Louis – che oggi hanno cominciato il nuovo anno scolastico”, fa sapere Kensington Palace.

In queste ore a Buckingham Palace è stata interrotta la consueta cerimonia del cambio della guardia. Lo indica un cartello davanti al palazzo reale a Londra che recita: “Niente cambio della guardia oggi”, come testimonia un’immagine diffusa dai media britannici.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR)

Realizzazione: What-u Need to know what-u@what-u.com

DISCLAMER - PRIVACY