[gtranslate] MERYL STREEP DIVORZIA DAL MARITO DON GUMMER DOPO 45 ANNI DI MATRIMONIO - WHAT-U

Meryl Streep ha annunciato il divorzio dal marito Don Gummer dopo 45 anni di matrimonio, quattro figli e cinque nipoti. Con una dichiarazione congiunta, l’attrice premio Oscar e lo scultore hanno spiegato che nonostante la separazione “si prenderanno sempre cura l’uno dell’altro”. Streep e Gummer si erano conosciuti grazie al fratello di lei nel 1978 e sposati lo stesso anno. Sembravano inseparabili, e il loro un amore eterno.  E nessuno avrebbe pensato dopo una vita trascorsa assieme a un epilogo così triste per entrambi alla soglia degli otttant’anni. Già nessuno avrebbe mai pensato che a 74 anni lei e 76 lui avrebbero potuto dirsi addio. Invece la coppia da oltre 6 anni faceva vita separata. Senza lasciare intravedere ombre di crisi. Anche perché l’attrice ha sempre indossato la sua fede nuziale. La notizia ha gettato nello sconforto molti fan, e di sicuro non è stata una bella notizia nemmeno per i figli della coppia: il cantautore Henry Wolfe, 43 anni, e le attrici Mamie Gummer, 40, Grace Gummer, 37, e Louisa Jacobson, 30, che sono cresciuti nella tranquilla e storica città di Salisbury, nel Connecticut, lontani dalle luci della ribalta di Hollywood. Oltre alla loro fattoria nel Connecticut, Meryl e Don hannio vissuto per brevi periodi della loro vita in  un ampio loft Tribeca a New York City che poi hanno venduto per 15,8 milioni di dollari nel gennaio 2020. La Streep successivamente, nel luglio 2020, ha acquistato una casa da 4 milioni di dollari a Pasadena, in California. All’epoca, l’attrice era in lutto per la perdita del suo defunto fidanzato e co-protagonista di Deer Hunter, John Cazale, morto di cancro ai polmoni quell’anno. Quando le è stato chiesto il segreto del suo lungo matrimonio, la Streep, che ora recita nella serie Tv  Only Murders in the Building in onda dall’8 agosto su Disney+,  nel 2002 aveva detto a Vogue: “Buona volontà e volontà di piegarsi e di stare zitta ogni tanto”. Aggiungendo: “Non esiste una tabella di marcia su come crescere una famiglia: è sempre una trattativa enorme. Ma io ho un bisogno olistico di lavorare e di avere enormi legami d’amore nella mia vita”. Nel 2017, la Stree fece un raro commento su suo marito dopo aver accettato il premio come migliore attrice, in seguito alla sua interpretazione in The Iron Lady. All’inizio del suo discorso, disse: “Per prima cosa, ringrazierò Don perché quando ringrazi tuo marito alla fine del discorso, lo suonano con la musica. E poi voglio che sappia che tutto ciò che apprezzo di più nella nostra vita è ciò che mi ha dato.” La coppia è stata una presenza costante agli Oscar poiché la Streep è stata nominata per ben 21 premi, vincendone tre.



Scopri di più da WHAT-U

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Scopri di più da WHAT-U

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR)

Realizzazione: What-u Need to know what-u@what-u.com

DISCLAMER - PRIVACY